skip to Main Content

GLI ETNAUTI

Don Rico

Rico fu il primo dei Santamaria a scongiurar la propria discendenza dalla fatica di terra in mezzadria.
Corse e ricorse lungo lo stivale, per far commercio e gaudio a tutta gente, che chi dice di non amar gli agrumi, la vita l’ha capita malamente.

Tonio
Gianconte

Tonio di nom facea, Gianconte in sopranome, in arte sensale. Sinzale è parola antica, vien dal mare, arabbico lemme che insegna a pattuire quanti vagoni escon da ’sta terra, che a lui chiedete in pregio di estimare.

La ciurma

Placido Scalisi

Capo ciurma

Il capo ciurma era mastro di chiavi, perché persona di cui ti fidavi, ogni raccolta una l’agguanta, fino a che ce l’ha cinquanta.

Alfio

Massaro

Alfio di nome proprio e massaro per tutti. Si cura di campi e arbusti acchilati di frutti.

Melo

Il Potatore

Dite che ciancia, voi malelingue, ma Melo Belvedere, le piante pota e cinge.

Barbaro
Mezzapisa

Pesatore

A guardarlo pesare in tal guisa, pare il contrario del nome: Barbaro Mezzapisa.

Tano "Il Vichingo!

Autista

Cinque casse per spalle portava. Tano nacque, ma il Vichingo lo si nominava.

Back To Top